Altri palazzi e chiese

Il Palazzo Ducale

Il Palazzo Ducale fu fatto costruire da Petracone V Caracciolo nel 1668, sul sito dove sorgeva un antico castello medievale costruito, nel 1388, da Raimondo Orsini del Balzo, principe di Taranto e conte di Lecce e di Martina. Il progetto del palazzo fu opera dall’architetto Giovanni Andrea Carducci e avallato da Gianlorenzo Bernini.

Il Palazzo Ducale è oggi la sede del municipio di Martina Franca e della Biblioteca Comunale. All’interno di strovano delle sale riccamente decorate che si possono visitare.

Palazzo Recupero/Magno

Il Palazzo Recupero, realizzato tra la fine del XVIII secolo e l’inizio del XIX secolo, è diviso, orizzontalmente, in tre livelli separati da marcapiani con cornici sporgenti e, verticalmente, da paraste in pietra. I balconi al piano superiore sono elaborati e artisticamente molto interessanti.

Palazzo Fanelli/Torricella

Palazzo Fanelli fu costruito nel 1748 da Ambrogio Fanelli, soprintendente dei lavori di Palazzo Ducale. È un palazzo dallo stile sobrio, con un cornicione marcapiano che lo divide per lungo e con delle paraste con capitelli.

Palazzo Ancona

Palazzo Ancona è un palazzo del XVIII secolo caratterizzato da un portale con due colonne riccamente elaborate e con, al di sopra, un balcone in ferro battuto. Sulla chiave di volta si trova, inserito in una conchiglia, un mascherone apotropaico.

La Chiesa di San Domenico

La Chiesa di San Domenico fu eretta tra il 1746 e il 1750, su una preesistente costruzione romanica, dedicata a San Pietro. I lavori di costruzione della chiesa furono attuati da Calmerio del Vecchio e Michele Cito. Del Vecchio adottò molti dei canoni tipici del barocco leccese nella costruzione di questa chiesa. La chiesa è ornata da una ricca facciata barocca e contiene la bellissima “Madonna del Rosario”.

Categories: Luoghi da visitare

WhatsApp chat